fbpx

Carnival Street Artists Show

Stampa

CARNIVAL STREET ARTISTS SHOW - Quest'anno il Carnevale di Ronciglione ha una grandissima novità!!! Il Corso di Gala delle tre domeniche (9, 16 e 23 febbraio) sarà aperto dal primo Carnival Street Artists Show, ideato dalla Pro Loco di Ronciglione con la direzione artistica di TradirEfare Teatro.

Le vie del paese diventeranno il palcoscenico perfetto per una serie di spettacoli che si rifanno al teatro di strada e all'intrattenimento di piazza incentrato sulle tradizioni popolari, con riferimento alle maschere del Carnevale e alla tradizione dei saltimbanchi, al giorno d'oggi declinata nelle figure degli artisti di strada. Passeggiando per le vie rinascimentali del paese, il pubblico scoprirà l'origine e i caratteri delle maschere e dei personaggi più noti della commedia dell'arte (da Arlecchino a Pantalone, da Pulcinella a Colombina), le loro storie, i loro costumi. Si meraviglierà davanti alla bravura dei giocolieri, allo spettacolo degli artisti di bolle di sapone, alla dolcezza dei clown, si divertirà sulle note di una famosa street band, prima di tuffarsi appieno nel cuore pulsante del carnevale: il Corso di Gala.

Ma come è strutturato il Festival?

Durante il Carnival Street Artists Show avrete la possibilità di percorrere due diversi itinerari per assistere alle performance degli artisti. Potrete partire o da Viale Garibaldi per risalire via via verso nord o da Corso Umberto I per poi scendere verso sud: ogni spettacolo sarà messo in scena due volte in due orari differenti secondo un programma che verrà distribuito. Al centro, punto ideale di incontro dei due itinerari, la Piazza della Nave, dove avremo alle ore 11:30 la performance del Padiglione delle Meraviglie: nato dall'unione di un gruppo di amici con la forte passione per il carnevale, dal 2006 mette in scena delle simpatiche rappresentazioni goliardiche in cui anche le forme dialettali non sono disdegnate. Musica dal vivo, battute e tanta allegria per far divertire il pubblico del carnevale. Quest'anno rappresenteranno uno spettacolo intitolato Hansel e Greta.

Siete curiosi di sapere chi saranno i protagonisti del Festival? Conosciamoli uno a uno!

Iniziamo dalla compagnia teatrale TradirEfare Teatro il cui obiettivo è stabilire un linguaggio espressivo nuovo e sperimentale con un occhio sempre al passato e alla tradizione: una necessità di riportare l'espressione teatrale a quello che è il suo cuore imprescindibile, cioè il racconto. La loro sfida è partire dall'esplorazione del teatro popolare e tradizionale per poi plasmarlo e renderlo nuovo, sperimentale, adatto alla nostra epoca. TradirEfare Teatro divulga i tesori del passato parlando del presente, in una continua contaminazione di linguaggi espressivi, immagini e tematiche. Cosa metteranno in scena a Ronciglione? Le spacconate di capitan Matamoros: la giovane Isabella è costretta a sposare il terribile Capitan Matamoros per volere del padre Pantalone. Ma… dove sarà finito il suo amato Leandro? Riuscirà il vero amore a trionfare? Tra lazzi, capriole e sotterfugi soltanto Arlecchino saprà districare il garbuglio.

Ecco poi la Ygramul Le MilleMolte, una compagnia di ricerca antropologica nata dalla regista Vania Castelfranchi e che opera nel terzo settore con interventi nel sociale, arte terapia, pedagogia, viaggi teatrali e una forte ricerca sulle maschere del mondo. Gli amori di Pulcinella sarà lo spettacolo presente al Carnevale di Ronciglione: canovaccio di commedia dell'arte surreale ed esilarante liberamente ispirato a Petito. Pulcinella sogna i suoi amori, ma ogni suo desiderio, una volta tramutatosi in realtà, gli si rivolta contro, tra corna e litigi con Colombina, Arlecchino e Pantalone. Così Pulcinella manda tutto all'aria e alla fine resta "cornuto e mazziato".

Passiamo alla compagnia La Bottega dei Comici. Il loro obiettivo? Valorizzare la commedia dell'arte anche e soprattutto ricercandone il filo rosso che collega la sua nascita cinquecentesca alla nostra contemporaneità. I panni sporchi si lavano in piazza verrà messo in scena a Ronciglione: nella piazza del paese si incontrano le maschere della commedia dell'arte, che raccontano i pettegolezzi e le avventure di nobili e cortigiani, tra risa e lazzi e "rimanga fra me e te".

Ci sarà, inoltre, una compagnia basata sull'idea del teatro sociale che unisce la spettacolarità della commedia dell'arte a tematiche di interesse comune come il razzismo, l'emarginazione e il sistema economico. Stiamo parlando della Circomare Teatro, organizzatrice di manifestazioni di commedia dell'arte in strada e laboratori per adulti e ragazzi con il sostegno di regione Lazio, Mibact e Unione Europea. Cosa vedremo durante il festival? Abdulin Mangiaverdura, dove il protagonista Abdulin, odierno Arlecchino, non è ben accolto nel centro d'accoglienza del paese dei Mangiacarne…

Presente a Ronciglione anche Le Focherock, compagnia nata da Claudio Ciannarella e Andrea Frau con l'idea di mettere in scena degli spettacoli di arte di strada, clown, commedia dell'arte e teatro ragazzi unendo comicità, gioco con il pubblico, magia e giocoleria. Il sogno di un giocoliere sarà uno spettacolo di circo/teatro: Glauco è un giocoliere e ha un sogno: diventare un artista del Circo Splendini. Per realizzarlo dovrà però convincere il direttore del circo, il severissimo ed esigentissimo "Ector the Director"…

Altro protagonista del festival sarà Luca Lollobrigida, in arte Circus Karakasciò. Per lui il circo è stato un insegnamento di vita trasmettendogli l'idea non solo che "l'impossibile è possibile", ma anche che "vivere di razionalità non permette di godere appieno dei frutti della vita", scoprendo così la dimensione del sogno e dell'impossibile! Dal 2017 si dedica a tempo pieno al progetto Circus Karakasciò – un circo intero in un unico spettacolo, un circo viaggiante portatore di una poetica legata alla diversità, alla gentilezza, al sogno dell'impossibile, il cui obiettivo è fare di questo mondo "un bel posto".

Non mancherà… la Carrozza dei Sogni di Mago Lapone, in cui ogni desiderio è possibile! Tra le nuvole e il cielo volano tra le mille sfumature le bolle di sapone giganti. Ogni volta il vento modella forme e immagini fantastiche, sculture e disegni si formano per magia davanti ai nostri occhi. "Ogni volta che apro la mia valigia è possibile che accada qualcosa di straordinario. Penta Pinta Pim… è la formula del mio Magico Sapone, che vi condurrà nella bellezza unica dello spettacolo surreale di Mago Lapone!".

Ma i nostri artisti non sono ancora finiti! Presente anche l'artista Mario Levis, clown, musicista e giocoliere, creatore di straordinarie performance come lo spettacolo di clown e manipolazione di oggetti Hanger?, che verrà messo in scena a Ronciglione: avete mai pensato che gli oggetti che usate ogni giorno possano divertirvi, affascinarvi e stupirvi? Grucce, appendini o omini si animeranno silenziosamente e senza che abbiate il tempo di rendervene conto, vi ritroverete a ridere come bambini guardando questi oggetti volare, trasformarsi e persino innamorarsi, grazie a un furbo clown eccentrico capace di coinvolgere nei suoi molteplici giochi tutte le persone che si ritrova vicine.

Altro ospite del Carnival Street Artists Show sarà l'artista Simone Romanò, nel mondo del circo e della giocoleria da quando aveva 19 anni! Da allora di strada ne ha fatta tanta dedicandosi completamente a ciò che ama: dalle piste di circo ai teatri di cabaret, passando da numerose piazze e strade e lavorando sia in Italia che all'estero. Simone ha ideato e sviluppato lo spettacolo da solista Hop Hopdi grande successo e che coinvolgerà ogni tipo di pubblico anche a Ronciglione! Uno spettacolo basato sulle arti circensi, come la giocoleria, sul gioco di clown e sull'interazione con il pubblico. La scelta di non usare la parola porta lo spettacolo su un livello gestuale e visuale, permettendo allo spettatore di entrare empaticamente in contatto con l'artista e con il suo fantastico mondo immaginario.

Last but not least, la partecipazione della Lestofunky Street Band! I Lestofunky nascono nel 2011 dall'idea di un gruppo di amici e di ottimi musicisti che si sono uniti per dare vita a una grande funky street band! Ore e ore di prove per mettere a punto uno spettacolo indimenticabile e divertente in grado di far ballare chiunque. Il tutto sintetizzato dalla grande passione e dal divertimento che queste persone mettono nella loro musica. I Lestofunky sono presenti in qualsiasi contesto con un repertorio di pezzi originali e arrangiamenti di famosi brani, tutti in stile funky. Provare per credere "feel this funky groove!".

Vi abbiamo incuriosito con tutti i nostri artisti? Non perdetevi, quindi, questo straordinario spettacolo itinerante il 9, 16 e 23 febbraio dalle 10:45 per le vie di Ronciglione!

VEDI LA MAPPA DEI LUOGHI IN CUI VI SARANNO LE ESIBIZIONI

Pro Loco Ronciglione - Carnevale Storico di Ronciglione

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più riguardo i cookie vai ai dettagli.